• personal web site

Rosella Morri


La sua formazione è avvenute durante gli anni in cui sono stati scardinati tutti i principi consolidati. E così, come tanti “orfani”, allenati ad un pensiero critico e all'impegno individuale e silenzioso, ha avviato una stagione di ricerca di qualcosa di vero, che ha arricchito tanta parte dell'azione professionale e personale.
Si potrebbe riassumere con una frase il pensiero che ha orientato e accompagnato tutte le sue esperienze nel campo della libera professione di architetto, come in quella di insegnante e nella vita:

sempre seguendo un medesimo percorso, sempre credendo di variarlo
Károly Kerényi

Un atteggiamento che pone in ogni occasione al centro di ogni azione l' “Uomo”, con i suoi bisogni, con i suoi valori e ciò sia che si tratti di clienti, di studenti o dell'ambiente. Un impegno che non ha mai tradito i principi base rispetto all'uomo, al luogo, al tempo.

E ora?
Entrata nel mondo della 'riconoscenza', ciò che mi sembrava amaro si è trasformato in 'dolcezza'.
A presto.

BIOGRAFIA

Download CV

Rosella Morri nasce ad Alzano Lombardo, Bergamo, il 6 gennaio 1954. Studia e si diploma al Liceo Artistico Statale di Bergamo.
Già negli anni del liceo nasce in lei un particolare interesse per l'architettura, così si iscrive e si laurea al Politecnico di Milano il 7 agosto 1978. Mentre studia al Politecnico le viene offerto di insegnare Progettazione Architettonica al LAS di Bergamo.
Dopo la laurea si dedica, anche, alla libera professione, ma l'interesse per l'insegnamento continua ad ampliarsi e ad approfondirsi.
Nell'ambito dell'architettura scopre un vero interesse per l'urbanistica e l'edilizia che sviluppa in alcuni interventi pubblici e privati e che le permettono di ampliare il dialogo educativo con gli allievi, evidente a livello scolastico, sia nell'impostazione progettuale come negli approfondimenti tematici. Il doppio interesse architettonico - urbanistico e didattico, le permettono di unificare i due filoni di architetto - educatore in modo creativo.
Sempre su questa doppia linea, negli anni, diventa consulente tecnico in alcune Amministrazioni Comunali e si specializzata nel rilievo di complessi architettonici.
Ha partecipato a concorsi di architettura, ha scritto articoli, ha realizzato interviste ad Artisti raccolte in DVD.
È stata Consulente Tecnico del Tribunale di Bergamo dal 1984 al 2010.
Nella sua città, Bergamo, ha organizzato eventi artistici, mostre personali e collettive di pittori, scultori e architetti.
Nell'ambito della scuola si è assunta la responsabilità di corsi per la formazione di nuovi docenti.
Il suo percorso di ricerca negli ultimi venti anni, si è ampliato occupandosi di psicologia junghiana e in particolare dello studio della mitologia greca, come mezzo di conoscenza e sviluppo della personalità, a livello individuale e di gruppo.
Si è impegnata anche a seguire un percorso per consulenze a studenti e genitori in difficoltà con i propri figli adolescenti nella scuola di Nonterapia a Milano, dove ha conseguito il diploma di Counsellor Professionale.

ISTRUZIONE FORMAZIONE E ATTIVITÀ

RICERCHE E SPECIALIZZAZIONI

CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ

- C.F.: MRRRLL54A46A246G